canestrelli senza glutine

Come fare biscotti senza glutine. Quattro ricette

Anche se si trovano numerose confezioni di biscotti senza glutine tra gli scaffali delle farmacie, è meglio verificare con attenzione l’etichetta. Spesso i biscotti senza glutine nascondono conservanti e additivi in quantità molto superiori ai loro cugini con glutine.
Per esempio è facile trovare moltissimi zuccheri, addensanti, gomme, idrocolloidi e aromi che non vengono nemmeno specificati. O ancora la famigerata colla di pesce.
Quindi, per essere sicuri, e per trascorrere un po’ di tempo a divertirci, perché non fare noi stessi degli eccellenti biscotti, selezionando ingredienti e materie prime ? Per voi che volete cimentarvi con planetarie, impasti e forni, ecco alcune ricette per creare perfetti biscotti senza glutine senza sorprese.

Canestrelli senza glutine

canestrelli senza glutine

Chi non conosce i canestrelli ? Sono leggeri biscotti friabili perfetti da mangiare in ogni momento della giornata, o da servire insieme al tè. La ricetta originale dei Canestrelli prevedere l’utilizzo dei tuorli sodi, ma ecco una ricetta che vi regalerà un risultato perfetto e senza glutine.

Ingredienti
-50 g di farina di mandorle
-100 g di zucchero
-50 g di fecola di patate
-120 g di farina per dolci Glutabye
-100 g di burro morbido
-2 tuorli
-1 bacca di vaniglia
-1 cucchiaino di lievito per dolci
– zucchero a velo

Tagliate il burro che avrete lasciato riscaldare a temperatura ambiente a pezzi e lavoratelo con una frusta o una spatola fino a renderlo morbido. Aggiungete i tuorli e amalgamateli.
Passate alle parti secche aggiungendo le farine setacciate, i semi della bacca di vaniglia ed lievito, continuando ad impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo, sodo e senza grumi. Lavorate a mano il composto per formare una palla che farete riposare in frigo per 1 ora.
Trascorso il periodo di riposo, riprendete l’impasto, infarinatelo leggermente lavoratelo con il matterello stendendolo su un foglio di carta da forno fino ad ottenere un disco di un centimetro di spessore.
Tagliate, con l’inconfondibile stampino a fiore, il composto e disponete i fiori di canestrello su una leccarda, avendo cura di stendervi sopra un foglio di carta da forno, per non fare bruciare i biscotti in cottura. Praticate dei picoli buchi sui fiori ed informate a 180 gradi per circa 10 minuti. Una volta cotti i biscotti, toglieteli dal forno, lascai teli raffreddare e spolverateli con zucchero a velo.

Biscotti senza glutine ripieni alla marmellata

biscotti marmellata senza glutineAnche questa ricetta di biscotti senza glutine è facile e veloce. Scegliete una marmellata abbastanza morbita da non solidificarsi troppo in forno.

Ingredienti
– 300 g di farina senza glutine per crostate
– 120 g di burro
– 100 g di zucchero semolato
– 2 uova intere
– 1 bacca di vaiglia
– 1 cucchiaio di lievito per dolci consentita
– marmellata a vostro piacere

Fate una fontana sul vostro tavolo di lavoro con la farina e aggiungete prima gli ingredienti secchi e quindi il burro a temperatura ambiente, le uova, i semi della bacca di vaniglia e il lievito. Impastate con vigore fino ad ottenere un composto omogeneo, sodo e senza grumi. Fatene una palla e lasciatelo ripostare in frigo coperto da una pellicola per un’ora.
Stendete quindi il composto sulla spianatoia infarinata e ritagliate con un coppa pasta dei dischi alti un centimetro. Sulla metà dei dischi praticate un foro al centro. Spalmate i dischi pieni con un sottile velo di marmellata, quindi sovrapponete i dischi forati e spalmate in ogni foro un cucchiaino da caffè di marmellata, quindi informate a 180 gradi 15 minuti circa.

Cantucci senza glutine

cantucci senza glutine

Per chi non lo sapesse, si può ottenere anche di questi celebri biscotti una versione senza glutine. Ecco la ricetta:

Ingredienti
– 500 gr di farina senza glutine
– 300 gr di zucchero semolato
– 4 uova
– 100 ml di olio evo
– un cucchiaino raso di ammoniaca per dolci
– 1 cucchiaio di lievito per dolci consentita
– 200 gr di mandorle sminuzzate grossolanamente con la pellicina
– spezie e essenza a piacere, buccia di aranci o limoni naturali grattugiate

In una bastardella sbattete le uova con lo zucchero, poi aggiungere l’olio e le mandorle sminuzzate al coltello. Unite man mano la farina setacciata, il lievito, l’ammoniaca e infine le essenze. Finite di lavorare l’impasto a mano fino ad ottenere una consistenza compatta e liscia.
Formate dei rotoli con l’impasto e disponeteli su di una leccarda foderata con carta da forno. Cuocete per 20 minuti a 180 gradi, quindi, una volta sfornati i rotoli, tagliateli obliquamente per ottenere la forma classica dei cantucci. Se volete i vostri biscotti senza glutine più croccanti, potete rimetterli in forno e cuocerli per altri 5 minuti a 200 gradi.

Biscotti da inzuppare senza glutine

Una variante per glia amanti del latte e biscotti mattutino.

Ingredienti
– 180 gr di farina di riso glutinoso
– 160 gr di maizena
– 160 gr di fecola di patate
– 1 uovo + 1 bianco
– 1 bustina lievito per dolci
– 180 gr di zucchero
– 70 gr di burro
– 70 gr di latte

In una bastardella unite gli ingredienti secchi (le farine sempre setacciate) e quindi quegli umidi e lavorateli con una spatola o una frusta fino ad ottenere un impasto piuttosto morbido.
Preparate una pistola per biscotti e caricatela con il composto. Ponete un foglio di carta da forno su una leccarda e “sparate” il composto dei biscotti, avendo cura di mantenere alcuni centimetri di distanza tra ogni biscotto. Cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 10/15 minuti.

1 pensiero su “Come fare biscotti senza glutine. Quattro ricette

  1. I have been browsing online more than 4 hours today, yet I never
    found any interesting article like yours. It’s pretty worth enough for me.
    In my opinion, if all website owners and bloggers made
    good content as you did, the net will be a lot more useful than ever before.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accetto la Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.