impasto senza glutine

Gli addensanti naturali per i vostri impasti senza glutine

Il glutine di per sé è un complesso proteico che conferisce elasticità agli impasti. Purtroppo per gli allergici impastare pane o pizza gluten free non è un gioco da ragazzi, anzi, la difficoltà principale è proprio quella di lavorare gli impasti. Addio all’elasticità e addio agli impasti gonfi e soffici!
E quindi che fare? Arrendersi? Assolutamente no!
In molti, complice l’esperienza e il passaparola, sfruttano le proprietà di altri ingredienti aggiuntivi come uova e latte, ma vediamo insieme alcune sostanze che servono per dar maggior tenuta all’impasto e aiutare la lievitazione.

Impasti: gli addensanti naturali senza glutine

Lo Xanatano (E415) è un amido di origine naturale che si ricava dalla gomma Xantana e che è in grado di rendere collosa anche la farina senza glutine. E’ sufficiente aggiungerlo ai mix di di farine SG prima di aggiungere qualsiasi altro elemento liquido.

In genere si calcola 6 grammi di Xantano per 250 grammi di farina naturale GF di qualunque tipo. Purtroppo non si trova nei supermercati ma è facilmente acquistabile in farmacia.

impasti senza glutine
La tapioca è un amido ottenuto dai tuberi della pianta di manioca che in natura sono privi di glutine. E’ di colore bianco ed è quasi insapore, utilizzata con altri ingredienti non copre il loro gusto. Viene utilizzata per creme e salse o ovviamente anche negli impasti che acquisiscono una consistenza più morbida e soffice. E’ sicuramente un ingrediente indispensabile nella cucina senza glutine.

La farina di carruba (ottenuta dai semi di carruba) ricorda molto il cacao e per questo motivo spesso viene impiegata negli impasti per dolci. E’ un addensante naturale, d’aiuto nella lievitazione, che renderà gonfi e voluminosi i vostri dolci.
La farina di carruba non è un prodotto molto comune per questo provate a cercarla nelle erboristerie o nei negozi di prodotti alimentari naturali e biologici, oltre che online.
amido di maisPiù noto è l’amido di mais (o maizena) che si usa principalmente per addensare sughi o salse ed è un vero e proprio sostituto della farina di grano. E’ facilmente reperibile nella grande distribuzione e nei market.
Un altro ingrediente spesso presente nella pasta per celiaci, è la farina di lupini. Le persone che soffrono di allergie devono però stare molto attente a questo ingrediente, poiché è altamente allergizzante.

Avete mai sentito parlare dell’amido di frumento deglutinato? Sono moltissimi i celiaci ad essersene innamorati soprattutto perché assicura il sapore e il profumo del pane fresco. Per informazioni più dettagliate però vi rimandiamo alla pagina dell’AIC: www.celiachia.it/menu/faq.aspx?idcat=2&idfaq=63

3 pensieri su “Gli addensanti naturali per i vostri impasti senza glutine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *