tartufi-dolci-con-nocciole-e cocco

Tartufi: dolcetti semplici e golosi ma soprattutto senza glutine!

tartufi-dolci-senza-glutine

I tartufi ? Sono delle dolcissime palline da servire a fine pasto o per accompagnare il tè o il caffè, un mix curioso tra un pasticcino e un cioccolatino, a cui i golosi non si tirano certo indietro! Per preparare i tartufi al cioccolato con nocciole, cocco e uvetta aromatizzati al rum il procedimento è molto veloce e senza cottura! Potete prepararli anche un paio di giorni prima, i tartufi al cioccolato si conservano tranquillamente in frigo per circa 5 giorni. Proprio per la loro facilità di realizzazione e le moltissime varianti che si possono preparare, i tartufi sono anche i cioccolatini perfetti da regalare a qualcuno di speciale!

Ingredienti per preparare i tartufi dolci (per 4 persone):

– 200 gr di cioccolato fondente
– 100 gr di cioccolato al latte
– 200 gr di panna da montare
– 20 gr di miele
– 50 gr di nocciole + quelle per la decorazione finale
– 50 gr di farina di cocco / cocco grattugiato + quelle per la decorazione finale
– 50 gr di uvetta sultanina
– 3 cucchiai di rum

 

Difficoltà: Semplice ~ Tempo di preparazione: 30 min

Preparazione dei tartufi dolci con nocciole, cocco e uvetta

  1. Iniziate tritando grossolanamente l’uvetta poi ammollatela in una ciotolina con il rum per alcuni minuti. Successivamente tritate grossolanamente le nocciole e spezzettate il cioccolato.
  2. Trasferite il cioccolato in un pentolino con la panna e il miele e fate sciogliere a bagnomaria.
  3. Quando il cioccolato sarà ben sciolto spegnete il fuoco e unite l’uvetta precedentemente ammollata nel rum e poi strizzata, le nocciole tritate tenendone da parte solo qualche cucchiaio per la decorazione finale e la farina di cocco.
  4. Lasciate riposare in frigorifero fino a quando il composto non sarà lavorabile con le mani.
  5. Mescolate bene e quando il composto sarà ben amalgamato realizzate delle sfere poco più grandi di una noce.
  6. Passate i tartufini nella granella di nocciole tenuta da parte o nella farina di cocco. Trasferiteli poi su di un vassoio foderato con carta da forno.
  7. Conservate i vostri tartufini in frigorifero fino al momento di servirli.

→ Se siete amanti dei dolci alla nocciola non perdetevi la ricetta delle Tortine alla nocciola senza glutine!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *